Partire in sicurezza, i consigli di IMQ e Unione Nazionale Consumatori

Controllare tutti gli elettrodomestici, l'allarme e i rubinetti di luce e gas. Secondo Massimiliano Dona, segretario generale dell'Unione Nazionale Consumatori, è a queste tre cose che occorre prestare attenzione quando si è in procinto di partire per le vacanze estive: ciò consente di evitare brutte sorprese al rientro.

Dona fa suoi i consigli dell'IMQ (Istituto Italiano del Marchio di Qualità) sulle cose da fare prima di partire per le vacanze: l'ente di certificazione italiano ricorda di tenere costantemente sotto controllo il ‘salvavita' ed in particolare verificarne il funzionamento qualche giorno prima della partenza; controllare l'impianto antiintrusione prima delle vacanze e soprattutto inserire l'allarme quando si lascia l'appartamento. Particolare attenzione, poi, agli elettrodomestici: staccare la spina di frigoriferi e tv oltre a scongiurare danni, evita eventuali consumi provocati dalle posizioni di stand by.

“Inoltre, è sempre bene -conclude Massimiliano Dona - lasciare gli ambienti puliti, buttar via la spazzatura ed eliminare i cibi in scadenza e, come ricorda IMQ, non dimentichiamoci di piante ed animali: se proprio non possiamo portarli in viaggio affidiamoli a persone di fiducia”.

Condividi questo articolo