Rcauto, Adiconsum-Unapass: trasferire risparmi compagnie sulle tariffe

Secondo Unapass, gli aumenti riguardano circa 1,5 milioni di assicurati. “In Italia ci sono poco più di 41 milioni di polizze assicurative ” precisa il presidente nazionale di Unapass Massimo Congiu ” mentre la notizia dei rincari delle tariffe Rcauto riguarda circa 1,5 milioni di assicurati e per la sola ragione che nell'anno precedente hanno causato almeno 1 sinistro; il che mi sembra del tutto normale anche a fronte del fatto che sul restante numero elevato di assicurati registriamo una forbice di sconto fino al 3,5%”.

Secondo Pietro Giordano, segretario generale Adiconsum, parte degli assicurati che hanno causato un incidente “potrebbe valutare la possibilità di rimborsare alla Compagnia di Assicurazione l& apos;importo di quanto liquidato e non incorrere né al malus né al relativo aumento tariffario. In questi anni abbiamo lavorato affinché le tariffe scendessero in particolare  per gli assicurati virtuosi e abbiamo ottenuto che in caso di concorso di colpa non scatti per nessuno dei due assicurati alcuna penalizzazione”.

“Infatti nei recenti decreti Cresci-Italia ” proseguono Congiu e Giordano ” ci siamo attivati affinché fossero introdotte misure per la lotta alle truffe, la collaborazione tra intermediari, l'eliminazione delle microinvalidità permanenti, la mobilità e la tutela degli assicurati. Certo è che queste misure stanno già generando risparmi per le assicurazioni. Dobbiamo impegnarci tutti affinché vengano trasferiti quanto prima con una percentuale a 2 cifre sulle tariffe“. La richiesta che verrà fatta congiuntamente al prossimo Parlamento, concludono, è la modifica del meccanismo del bonus-malus e la rivisitazione dei meccanismi dell'indennizzo diretto.

] ]>

Condividi questo articolo