Riciclo creativo: 8 idee per riutilizzare i flaconi dei detersivi

Vi abbiamo detto più volte che “sfuso è bello” e che acquistare i prodotti rinunciando ai loro contenitori porta un grande aiuto all'ambiente e alla natura. Ma, se proprio vi ritrovate ancora per casa i plasticosissimi flaconi per detersivi e volete riutilizzarli in modo creativo, ecco che vi consigliamo 5 modi per dare nuova vita a questi rifiuti così dannosi per l'ambiente.

1) La prima idea ce la dà il sito Io ricreo: con un flacone tipo quelli della candeggina possiamo ottenere un pratico porta sacchetti di plastica (anche qui: eliminateli, usate le sporte in tela!); ecco come:

1. Asportate la struttura del tappo utilizzando un coltellino e lisciate i bordi del foro che avrete così ottenuto.

2. Allo stesso modo asportate con delle forbici una parte della base inferiore, come per lasciare un'apertura e ricordatevi sempre di allisciare poi i bordi, in modo da non graffiarvi quando utilizzerete l'oggetto.3. Et voilà! Il porta-sacchetti è pronto: infilate le vostre buste di plastica dal lato inferiore ed estraetele quando vi occorrono dalla parte superiore. Potete anche decorare il vostro nuovo oggetto con della carta da regaloHYPERLINK “http://greenme.it/consumare/riciclo-e-riuso/1466-10-idee-fai-da-te-per-riciclare-la-carta-da-regalo” o delle tempere: insomma, liberate la vostra fantasia!

2) Sempre Io ricreo suggerisce che con un flacone per la candeggina, o comunque un altro qualsiasi contenitore per detersivi in plastica dotato di un manico con impugnatura lunga, possiamo ottenere un originalissimoporta scopino per il nostro bagno:

1. Incidete la plastica nella parte opposta al manico e asportatene un pezzo in modo da formare una finestrella, ma senza intaccare nè la parte del tappo nè quella della base del manico.

2. Eliminate ora la struttura che regge il tappo, in modo da lasciare una sorta di linguetta, che andrete a incidere per far sì che il vostro scopino possa uscire agevolmente dalla struttura. Ora divertitevi anche qui a decorarlo come meglio credete!

 

3) La vostra scrivania è invasa da penne, matite e altri piccoli oggetti? Niente paura, anche in questo caso un contenitore di plastica e la vostra fantasia potranno aiutarvi: basta ritagliare il flacone come vedete nella foto ed il gioco è fatto. Avrete il vostro desk sempre in ordine e darete una mano all'ambiente.

4) La plastica dei flaconi può anche essere usata per mosaici fai-da-te, insieme ad altri materiali di scarto come carta, cartone, legno: basterà tagliare il contenitore a pezzettini, usarli al posto della classica pasta vitrea e dar libero sfogo alla nostra creatività per creare una composizione (da parete o anche per rivestire cornici e oggetti) che potrà arredare la nostra casa in modo decisamente green. Qui le istruzioni per costruire una cornice a mosaico con la plastica riciclata.

5) Lo sappiamo, l'estate è finita, ma se volete prepararvi a quella del prossimo anno e farvi trovare pronti con tutta l'eco-attrezzatura da spiaggia, ecco qualche pratico consiglio. Potete ricavare un secchiello proprio dai flaconi di detersivo, incidendoli a metà orizzontalmente: se il manico si trova nella parte superiore, allora applicheremo una corda che fungerà da manico nella parte inferiore, in modo da ottenere due diversi secchielli trasportabili e non buttar via proprio niente. Ovviamente il tutto vale anche vice versa e questi secchielli (quelli ottenuti dai contenitori più piccoli magari) possono essere utilizzati anche come comode palette per miscelare il vostro compost o lavorare la terra del vostro giardino.

6) E a proposito di giardini, si possono utilizzare i contenitori dei detersivi come delle piccole serre, proprio come vi abbiamo spiegato per le < B>bottiglie di plastica.

7) Per chi invece vuole cimentarsi nell'arte del riciclo creativo e trasformare i suoi flaconi in splendidi gioielli, può prendere ispirazione dalle splendide creazioni di Re-Use, una giovane designer romana che produce collane, borse, bracciali ed orecchini riciclando buste di plastica, e oggetti di tutti i giorni. Riducendo i flaconi in piccoli dischetti colorati (non solo di detersivi), ad esempio, ha realizzatoHYPERLINK “http://it.artesanum.com/artigianato-girocollo_di_dischetti_di_plas-1840.html”bellissimi girocollo che è anche possibile acquistare online al prezzo di 18 Euro. Noi abbiamo avuto il piacere di vedere dal vivo i suoi gioielli e possiamo garantire che fanno un figurone!

8) Senza applicarsi più di tanto in opere di incisione e decorazione, ricordiamoci che questi contenitori possono servire in cucina (dopo essere stati accuratamente lavati) per il recupero degli olii di frittura, che poi andranno comunque portati all'apposito centro di smaltimento.

Convertendovi poi ai detersivi alla spina proverete uno dei modi migliori di riutilizzare i flaconi: riempirli nuovamente nei tanti negozi di prodotti sfusi.

Scritto da Eleonora Cresci

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo