Saldi estivi: -20% su luglio 2014. Codacons propone di estenderli tutto l’anno

L’epoca dei saldi è al capolinea? A guardare i dati sugli incassi dei negozianti, durante gli sconti estivi, sembrerebbe proprio di sì: cali a doppia cifra che arrivano anche a -20% rispetto a luglio 2014. Un bienno terribile per le svendite che non attirano più neanche quando sono al 70%. Per il Codacons la percentuale reale sul calo è anche più elevata. La proposta dell’Associazione: estendere i saldi tutto l’anno. 

“Il consumatore non si sente invogliato dagli sconti che vengono fatti, giudicati troppo bassi e dalla durata fortemente limitata nel tempo, frutta di una politica assurda del commercio che non prevede dei veri e propri saldi”. Da anni ormai il Codacons chiede di estendere la durata dei saldi: “Tutto l’anno black friday – propone il Presidente del Codacons, Marco Maria Donzelli – è l’unica possibilità reale se vogliamo incentivare i consumi, altrimenti entreremo in una spirale negativa, e la percentuale calerà sempre di più anno dopo anno. Bisogna incentivare il consumatore, i saldi siano più elevati e durino per tutto l’anno”.

Condividi questo articolo