Sei forte papa! Quando…

Quando mi pungi con la barba e i discorsi da uomo, ma poi mi asciughi le lacrime a colpi di baci, sei forte papà! Quando giochiamo alla lotta, ma un attimo dopo andiamo a preparare la cena, sei forte papà! Quando abbracci la mamma che rientra dal lavoro e le dici che è bellissima, anche se sembra una appena investita da un camion, sei forte papà!


Quando mi leggi le favole e fai la vocina di Biancaneve, quando mi spieghi perché il cielo è blu pure se è la milionesima volta che te lo chiedo, quando ti alzi la notte, ubriaco di sonno, e cacci via i mostri a ciabattate, sei forte papà!

Quando dici orgogliosamente: “Questo è mio figlio!” e non ” 'sto gnomo me l'ha prestato qualcuno…” anche se sono vestito di viola, sei forte papà!

Quando la sorellina ti mette il rossetto, esci e scordi di toglierlo, quando apri la ventiquattrore e davanti ai colleghi tiri fuori un fascicolo e un pupazzetto di Hello Kitty, ma non te ne vergogni, quando dimentichi di essere un maschio, ma ti ricordi solo di essere una bella persona, sei forte papà!

Quando al mattino rincorri per la casa quella nana che dorme in camera mia e ci metti un'ora per farle le treccine tutte storte, sei forte papà!

Quando andiamo al supermercato e facciamo le corse con i carrelli, quando vai di fretta ma alla cassa fai sempre passare avanti le vecchiette, quando ti dimentichi di comprare il latte e dobbiamo rimetterci in coda, sei forte papà!

Quando mi porti dal pediatra e chiacchieri con gli altri padri di cacche mollicce e bronchiti, e non della Nazionale, sei forte papà!

Quando mi dici che essere uomo non è un privilegio, ma un semplice dato di fatto, quando ti commuovi davanti a un tramonto, quando culli la nana che non vuole dormire mentre ti radi la faccia, sei forte papà!

Quando qualche cretino ti prende in giro perché lavi i piatti, quando la gente si stupisce se a nuoto mi ci porti sempre tu, quando qualcuno ti chiede spiegazioni e tu rimani zitto, perché non c'è proprio nulla da spiegare, sei forte papà!

Sì, sei forte papà,perché mi insegni che la vita non è fatta di ruoli, ma di persone, che si può essere uomini anche senza essere guerrieri, che la tenerezza è spruzzata anche d'azzurro, e non solo di rosa, che l'amore è circoscritto in un arcobaleno compreso fra una mamma e un papà, e che nel mezzo, a godere di tutti quei colori, ci sono i bambini.

bambinialpotere.blogspot.com

Condividi questo articolo