Sono gli uomini caraibici i migliori casalinghi del mondo

Un nuovo studio ha incoronato gli uomini caraibici come i migliori ed efficienti casalinghi tra tutti i gruppi etnici.

Lo studio, condotto dall‘Istituto di Ricerca Sociale ed Economica dell’Università dell’Essex congiuntamente con l’Università di Oxford, ha monitorato l’attività domestica e i comportamenti in casa di circa 30.000 coppie composte da persone di etnie diverse con lo scopo di verificare quali fossero quelle più efficienti in casa.

Le donne di tutti i gruppi etnici hanno stravinto su tutti i fronti domestici: vere e proprie regine della casa, sono quelle che hanno dedicato più tempo alla cura della casa, con una media di ore trascorse in lavori domestici superiore a più del doppio rispetto agli uomini.

Lo studio ha confrontato differenze e somiglianze nei comportamenti tra coppie di differenti gruppi etnici, rivelando come nelle coppie di origini caraibica gli uomini siano notevolmente più efficienti delle donne, dedicandosi alla casa per oltre ben 7 ore alla settimana.

Mentre nelle coppie occidentali, sono le donne a farsi carico delle faccende domestiche, nelle coppie di estrazione caraibica, gli uomini sono molto più attivi.

Sono notevoli le differenze tra i diversi gruppi etnici: gli uomini occidentali dedicano alla casa circa 5 ore, gli uomini indiani ben 6 ore a settimana mentre i più lavativi sono risultati gli uomini pachistani che si dedicando alla vita domestica solo per poche ore a settimana.

L’indagine è stata condotta su persone che vivono in Gran Bretagna e in generale, nonostante il parametro non fosse tra quelli principali è emerso che più alto era il livello di istruzione e più alto è l’impegno in casa da parte degli uomini, soprattutto da parte degli uomini indiani e del Banglades.

http://blog.casa.it/2016/02/09/uomini-caraibici-i-migliori-casalinghi/

Condividi questo articolo