TERAPIA DEL LAVELLO, LAVARE I PIATTI A TURNO FA BENE ALLA COPPIA

Lavare i piatti insieme per evitare di tirarseli: sarebbe questo il segreto delle coppie felici. è quanto emerge da uno studio condotto dalla University of Western Ontario (Canada) secondo cui la divisione dei compiti casalinghi genererebbe dei risvolti positivi nella soddisfazione personale del singolo e, di conseguenza, aiuterebbe la coppia a vivere più serena. Lo studio, che si basa sui dati raccolti dal Canadian General Social Surveys nel 1986, 1992, 1998 e 2005, mette in evidenza che la categoria dei “ruoli condivisi”, in cui il lavoro casalingo viene diviso tra i due partner (dal 40 al 60% ciascuno), rappresenta circa il 25% degli intervistati.



Le coppie hanno più probabilità di vivere secondo il modello dei “ruoli condivisi” quando le donne lavorano e quando la coppia è meno religiosa, spiegano i sociologi Rod Beaujot e Zenaida Ravanera, che hanno guidato la ricerca. Mentre in Canada il modello “famiglia tradizionale” – con gli uomini portano i soldi a casa mentre le donne si occupano delle attività casalinghe non retribuite – è in lieve calo rispetto agli anni passati, ma resta comunque il modello più rappresentato, i ricercatori spiegano che la condivisione dei ruoli è vantaggiosa non solo per la coppia ma anche per la società, in quanto permette di massimizzare la partecipazione alle attività casalinghe da parte di tutti gli adulti che compongono il nucleo familiare, dividendo la fatica quotidiana, e perché lascia le donne meno vulnerabili in caso di separazione, divorzio o morte del coniuge.

Per promuovere questo modello, Beaujot e Ravanera suggeriscono di attuare politiche di sostegno per le pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso all'istruzione e al lavoro, di promuovere una maggiore partecipazione degli uomini ai lavori domestici e migliorare le strutture di assistenza all'infanzia.

Fonte: (ASCA)

Condividi questo articolo