Trasporti, Ministero richiama Nissan Note per difetto al motore

Campagna di richiamo per la Nissan Europe Note con motore 1.2 Dig-s prodotte tra agosto 2015 e gennaio 2016. A pubblicare l’avviso è il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che segnala un possibile spegnimento del motore con mancato riavvio per malfunzionamento delle bobine di accensione. Federconsumatori commenta: è evidente che il mercato automobilistico va profondamente rivisto e modificato.

Ecco i dettagli del richiamo: Nissan Europe – Modello Note (e12) con motore 1.2 dig-s (hr12ddr) prodotta tra agosto 2015 e gennaio 2016. Note: cod r1601e12 telai consultare concessionari

“Crediamo sia ormai una necessità vitale che ci sia da parte delle case automobilistiche un’azione correttiva nei loro sistemi di produzione e di vendita – sottolinea Federconsumatori – Sono ormai troppi i disservizi legati alla vendita di auto che colpiscono il consumatore e la collettività, sia in termini di sicurezza che ambientali. Ognuno di noi, quando acquista un automezzo, dovrebbe avere una garanzia che non può essere solo quella della manutenzione e dei pezzi di ricambio, ma una garanzia che chi vende, vende un prodotto affidabile che permetta a chi si siede al volante di potere avere sicurezza per sé e per gli altri. Un mercato come quello automobilistico, che quasi ogni settimana vede mancanze e, truffe è un mercato che va profondamente rivisto e modificato, a partire dai controlli e dalle responsabilità del Ministero, che a nostro avviso non dovrebbe limitarsi ad informare a posteriori dei richiami”.

Condividi questo articolo