TUTELA CONSUMATORI. Garanzie post vendita, servizio completamente gratuito per il consumatore

La legge sulle garanzie dei prodotti acquistati dai consumatori è una delle leggi più disattese. E' di poco tempo fa la notizia circa la disapplicazione da parte di Apple del periodo di garanzia di due anni che è costata all'azienda di Cupertino l'apertura di un'istruttoria da parte dell'Antitrust. Ma aldilà dei tempi, c'è confusione anche riguardo ai costi per le riparazioni o le sostituzioni dei prodotti.

Due sentenze della Corte di Giustizia (C-65/09 e C-87/09) affrontano la questione e la rendono ancora più chiara: il servizio reso al consumatore deve essere gratuito, anche quello di trasporto e installazione del prodotto sostituito.

“Ora i negozianti si adeguino” fanno sapere dal CRTCU che invita i consumatori, qualora si trovino alle prese con commercianti recidivi, a segnalare la prassi commerciale sleale direttamente all'Autorità Antitrust al numero verde 800 166 661.

Il CRTCU ricorda che la legge sulla garanzia (artt. 128 e segg. del Codice del Consumo), in caso di difetto di conformità del bene, permette al consumatore di ottenere, a sua scelta, la riparazione gratuita del bene o la sua sostituzione senza spesa alcuna, nemmeno le spese necessarie per il ritiro del bene a casa del consumatore o comunque qualsiasi altra voce di spesa necessaria alla sostituzione del bene.

redattore: VC

Condividi questo articolo