Un sapore d’Oriente

Una cena in stile zen, Se è vero che il cibo diventa più gustoso quando è ben presentato, questo vale ancor più per i piatti dell’Estremo Oriente, dove ogni pasto risponde a un vero e proprio cerimoniale. 

La tavola Quindi, se volete offrire un menu giapponese, ancor prima di mettere mano ai fornelli, dovete occuparvi dell’apparecchiatura, curando i minimi particolari e procurandovi stoviglie in stile.
Cosa preparare Questa cucina, sana e totalmente priva di grassi, non presenta grandi difficoltà ma richiede ingredienti freschissimi. Le portate principali, come il sushi e il sashimi, si basano sulla qualità del pesce, che va mangiato crudo.
Cosa bere A tavola si pasteggia con la birra giapponese oppure con il tè verde o al gelsomino. Entrambi questi infusi (leggeri e non zuccherati) vanno serviti caldi, in piccoli bicchieri o in ciotoline. A fine pasto si sorseggia un sakè, liquore di riso, che si può bere freddo o caldo.

Condividi questo articolo