UOMINI VIP CASALINGHI… Mogli in vacanza, vip ai fornelli

A Roma i famosi fanno i casalinghi Quando la moglie è in vacanza, il marito… sta ai fornelli. Nella Roma di inizio agosto sono molti i signori vip “abbandonati” dalle consorti, partite per lidi lontani. Il quotidiano Il Messaggero ha provato a sentirli, scoprendo che in estate l'uomo famoso diventa un casalingo appagato. Esempi? Raoul Bova senza Chiara si destreggia tra riso e friselle, mentre Massimo Ghini lontano da Paola cucina spaghetti al granchio.”

Non resisto da solo tutto il mese. Nei weekend – racconta Bova al quotidiano romano – volo in puglia per abbracciare Chiara e i bambini Alessandro e Francesco. La sera sono talmente stanco che non ho nessuna voglia di sedermi al tavolo di un ristorante. Mi preparo riso alle zucchine, friselle al pomodoro e un piattino di insalata”. Piglio da grande chef per Ghini, che approfitta dell'assenza della moglie per prendere il suo posto ai fornelli: “Il giorno giro sul set di Paolo Virzì (Tutta la vita davanti, Medusa) con Sabrina Ferilli, e la sera me ne torno a casa, indosso un bel grembiulino di mia moglie e mi scateno in cucina: hobby, passione, divertimento. Il mio piatto forte: gli spaghetti al granchio. Preparo il sughetto in una pentolina di rame e mi godo un piatto delizioso. Una telefonata alla famiglia e buonanotte”. Infine, nel caldo capitolino, vita da single anche per Giampiero Ingrassia e Rodolfo Laganà. Il primo si cimenta anche con il ferro da stiro e le camicie di lino e quanto alla culinaria ammette di scatenarsi con gli spaghetti alla carbonara. Il secondo, invece, forse non sarà uno chef, ma ci mette impegno: “Mi salvo con aglio, ojo, peperoncino e spaghetti”, fa sapere Laganà.

Pubblicato da: Fiore

Condividi questo articolo