Vacanza rovinata, fallisce touroperator Lowcostholidays Spain: che fare?

Per fortuna non è capitato nei giorni più “caldi” di agosto, ma è comunque una brutta sorpresa per i consumatori: fallisce il tour operator Lowcostholidays Spain SL, della holding Lowcosttravelgroup LTD. E le brutte notizie non finiscono qui: si tratta del primo fallimento senza l’ammortizzatore del Fondo di Garanzia per i turisti, non più attivo da fine giugno. Circa 140.000 i consumatori coinvolti; CEC Italia e Adiconsum si attivano per assisterli.
Circa 140.000 si sono ritrovati a dover scegliere tra la rinuncia a partire per le vacanze oppure, nel caso il fallimento li abbia colti mentre erano già partiti, a sostenere significativi esborsi per rimanerci, dato che i fornitori, non avendo ricevuto i pagamenti dall’operatore turistico, hanno cancellato le prenotazioni o stanno chiedendo il pagamento direttamente al cliente.

Adiconsum e Centro Europeo Consumatori Italia (rete ECC-Net), in prima linea nell’assistenza ai consumatori che corrono il rischio di veder sfumare le meritate vacanze. I consigli prima di partire:

  • contattare in tempo utile il vettore aereo per ottenere la conferma della prenotazione e le informazioni necessarie per il check-in e per fornire il proprio indirizzo e-mail per eventuali successive comunicazioni
  • contattare direttamente la struttura ricettiva (albergo, resort, ecc.) e chiedere conferma della prenotazione.

Le Associazioni assistono i consumatori nelle procedure di richiesta dei rimborsi. “Quanto si sta verificando in questi giorni – dichiara Maria Pisanò, Direttore del Centro Europeo Consumatori Italia – rende sempre più stringente la necessità di avviare un serio e costruttivo dialogo con l’industria di settore e gli altri soggetti interessati per garantire un’adeguata protezione dei consumatori  in caso di insolvenza dell’organizzatore o del fornitore del servizio soprattutto ora che è stato abrogato il Fondo di Garanzia”.

“Chiediamo alle associazioni di categoria – dichiara Walter Meazza, Presidente di Adiconsum – l’apertura di un tavolo di confronto per ricercare soluzioni a tutela dei consumatori che sono i soggetti, loro malgrado, a pagare di più in queste vicende”.

Condividi questo articolo