Vendite porta a porta, Avedisco lancia il "decalogo per un consumatore accorto"

Le vendite dirette a domicilio non sono andate in crisi. Il porta a porta continua a piacere agli italiani, che possono seguire una serie di orientamenti utili per acquistare con sicurezza: chiedere all'incaricato di identificarsi e di identificare l'azienda per cui lavora, farsi rilasciare copia dell'ordine, non firmare interviste o moduli che certifichino solo la presentazione del prodotto.

I consigli vengono da Avedisco, associazione delle vendite dirette a domicilio, che ha stilato il “decalogo per il consumatore accorto”: dieci consigli per chi vuole comprare in sicurezza prodotti a domicilio.

Di seguito, gli accorgimenti suggeriti dall'associazione.

1. Chiedere che l'incaricato alle vendite si identifichi e identifichi l'azienda per la quale opera esibendo il tesserino di riconoscimento, rilasciato dopo comunicazione all'Autorità di Pubblica Sicurezza, che è obbligatorio per gli incaricati di vendita a domicilio.
2. Esigere che l'incaricato specifichi chiaramente la ragione della visita.
3. Chiedere che l'incaricato illustri le caratteristiche del prodotto, le condizioni di prezzo e dell'eventuale credito, le altre condizioni di vendita, i tempi di consegna, le garanzie, il cambio la restituzione e l'eventuale servizio assistenza.
4. Prima di firmare il contratto verificare l'inserimento degli adempimenti in materia di tutela della privacy.
5. Leggere bene ciò che si firma, in particolare: accertarsi della clausola relativa al diritto di recesso o di ripensamento e che la stessa indichi chiaramente a chi deve essere comunicato, accertarsi che la data sia realmente quella in cui si sottoscrive l'ordine.
6. Sapere che il diritto di recesso è valido solo per le persone fisiche e non se si firma il contratto a nome di società.
7. Farsi sempre rilasciare copia dell'ordine.
8. Controllare che sull'ordine ci sia il marchio Avedisco che garantisce l' assenza di clausole vessatorie.
9. Non apporre firme quando sono richieste per dimostrare un'avvenuta intervista o per comprovare soltanto l'avvenuta dimostrazione del prodotto.
10. Verificare sempre che sul tesserino dell'incaricato e sui moduli compaia il marchio che contraddistingue soltanto le aziende Avedisco.

BS

Condividi questo articolo