War on cash lancia petizione contro il contante

Ha già raccolto 500 firme a soli 6 giorni dal suo lancio: la petizione (prima al mondo) che chiede alle istituzioni interventi più efficaci nella lotta al contante.

A lanciarla è stato il portale Waroncash.org, dopo aver raccolto con sondaggie interventi, alcune idee sul contante, sul denaro elettronico e sulle problematiche che ne frenano lo sviluppo.

Sono 5 i punti su cui insiste la proposta:

  1. Eliminare le banconote da 500 euro
  2. Diffondere i pagamenti con smartphone
  3. Libere commissioni bancarie
  4. Più incentivi
  5. Più comunicazione
la raccolta continua e si prepara una lettera da inviare alla Commissione Europea e alle istituzioni italiane per chiedere misure più decise alla lotta al contante. L'Italia, si sa, è tra i paesi più affezionati alle banconote e questa “passione” è strettamente connessa all'evasione fiscale. Con meno contante in circolazione diventa più difficile eludere la tracciabilità dei pagamenti.

Condividi questo articolo