WWF denuncia: ogni giorno 270 mila alberi nel water

Probabilmente pochi sanno che, ogni giorno, 270.000 alberi vengono buttati giù dagli scarichi del water. Sembra incredibile eppure lo dice l'ultima campagna di WWF che denuncia una situazione eco-insostenibile.



Ogni volta che usiamo un rotolo di carta igienica o altri prodotti come fazzoletti, tovaglioli che per ovvi motivi non possono essere riciclati dopo il loro uso, contribuiamo direttamente a questa distruzione ambientale.

Cosa fare? WWF suggerisce di accertarsi che i prodotti da acquistare contengano un livello elevato di materiale riciclato.

Purtroppo però la maggior parte dei prodotti in commercio sono fabbricati con fibre vergini. In Europa, le 5 più grosse aziende che riforniscono il mercato europeo, vendono prodotti con livelli pericolosamente bassi di contenuti riciclati. WWF ha esaminato i loro prodotti, sia dal punto di vista del contenuto riciclato che della responsabilità ambientale generale e ha pubblicato l'esito di questa indagine visitabile& lt;U>cliccando qui.

Si tratta delle aziende Georgia-Pacific (marchio Tenderly) Kimberly-Clark (marchi Scottex, Cottonelle e Kleenex) Metsa Tissue, Procter & Gamble (marchio Tempo) e SCA Tissue. WWF invita ad esercitare il nostro diritto di consumatori e ad acquistare prodotti con alti contenuti riciclati. In Italia, per esempio, l'azienda Eco Lucart (www.grazie.it& lt;/U>) ha prodotti certificati e produce prodotti riciclabili.

Fonte:Volontariato & non profit

Condividi questo articolo