XI Settimana della Cultura

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali organizza anche quest'anno la Settimana della cultura, che si svolgerà su tutto il territorio nazionale dal 18 al 28 aprile 2009. Solo in Abruzzo, a causa del recente terremoto tutte le iniziative culturali, a suo tempo previste nell'ambito della Settimana, sono state annullate.

Come ha detto il Ministro Bondi “Obiettivo fondamentale e motivo ispiratore dell'evento che in realtà compirebbe 24 anni (prima come Settimana per i beni culturali, dal 1998 ribattezzata Settimana della Cultura), è quello di rendere più facile l'incontro dei cittadini con l'immenso patrimonio culturale italiano invitando tutti ad essere consapevoli di ciò che può essere conosciuto ogni giorno ma che, a causa della mancanza di tempo o dell'indifferenza, viene troppo spesso trascurato”.

La manifestazione prevede nove giornate di eventi invece di sette, data la prossimità della festa del 25 aprile.

Lo slogan scelto: “La cultura è di tutti: partecipa anche tu“, intende sottolineare il valore inestimabile del patrimonio culturale e la sua natura di risorsa preziosa e ineguagliabile a disposizione di ciascun cittadino, tradizionalmente offerta gratuitamente in occasione della Settimana della cultura.

Nel corso di nove giornate si potrà scegliere tra mostre, convegni, laboratori, visite guidate, concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche e aperture straordinarie in tutte le regioni d'Italia.

L'ingresso è gratuito o a costo ridotto nelle aree archeologiche, musei, monumenti e gallerie statali e nei luoghi non statali che hanno aderito. Alla realizzazione dell'evento partecipano tutti gli Istituti territoriali del Ministero, gli Enti locali, Istituzioni, Associazioni, Fondazioni statali e private e il Ministero degli Affari Esteri con gli Istituti Italiani di Cultura all'Estero per la promozione e la divulgazione della settimana a livello internazionale.

Tutti coloro che vorranno aderire all' iniziativa potranno inviare eventuali proposte alle Direzioni Regionali di competenza che ne valuteranno la validità ed il loro possibile inserimento nel sito del Ministero.

è disponibile a tal fine un form  da compilare ed inviare per email o fax.

e-mail settimanadellacultura@beniculturali.it

fax. 066723.2538

Fonte: Ministero per i Beni e le attività cultural i

Condividi questo articolo