Afidi: 10 rimedi naturali per proteggere le piante di orto e giardino senza prodotti tossici

stevia

Afidi nell’orto e sulle piante in vaso e del giardino, proviamo a dire addio ai classici insetticidi e a riscoprire i rimedi consigliati dall’agricoltura biologica e naturale. Gli afidi, conosciuti anche come “pidocchi” delle piante, rappresentano un problema piuttosto comune nell’orto. Per contrastare la loro presenza esistono rimedi naturali molto efficaci.

La maggior parte dei rimedi naturali contro gli afidi indicati qui di seguito viene applicata sotto forma di spray. Il consiglio è di utilizzare questi rimedi direttamente sulle piante, dove sono presenti gli afidi, una o due volte alla settimana, nelle ore serali. Preparate i rimedi in piccole quantità in modo da poterli sfruttare entro due-tre settimane. Conservateli in bottigliette chiuse al riparo dalla luce.

1) Cannella

Prima di intervenire con l’olio di cannella, un potente rimedio naturale contro gli afidi, dovrete lavare le piante con semplice acqua (utilizzate uno spruzzino dove occorre) per eliminare il più possibile gli afidi già presenti. Poi potrete aggiungere all’acqua dell’olio di cannella di Ceylon, da acquistare in erboristeria. Qui tutte le istruzioni.

2) Decotto all’aglio

E’ uno dei rimedi contro gli afidi e i parassiti dell’orto più semplice da preparare. Dovrete realizzare un decotto con 500 ml d’acqua e 1 piccola testa d’aglio suddivisa in spicchi. Potrete aggiungere anche le bucce d’aglio. Portate ad ebollizione, lasciate sobbollire per 5 minuti e fate raffreddare prima di filtrare e utilizzare sulle piante dove sono presenti gli afidi.

3) Macerato e tisana all’equiseto

Un altro rimedio considerato molto efficace contro gli afidi e i parassiti dell’orto è il macerato di equiseto. Per prepararlo vi serviranno 1 kg di equiseto fresco o 150 gr di equiseto essiccato. Qui tutte le istruzioni. Un rimedio più semplice da preparare, anche in piccole quantità, è la tisana all’equiseto. In questo caso, preparate un infuso con 20 gr di equiseto fresco o 4 gr di equiseto secco in 100 ml d’acqua. Portate a ebollizione e poi lasciate raffreddare. Filtrate e aggiungete nuova acqua fino a raggiungere 1 litro. Spruzzate sulle piante 1 volta ogni 15 giorni (Cfr. “Il mio orto biologico” di E. Accorsi e F. Beldi).

4) Macerato di pomodoro

Il macerato di pomodoro, ecco un rimedio naturale, suggerito dall’agricoltura biodinamica, per contrastare la presenza di afidi e di parassiti nell’orto, che potrebbero rovinare il raccolto. L’impiego del macerato di pomodoro viene indicato come adatto a difendere gli ortaggi dalle aggressioni dei parassiti e degli insetti fitofagi, che si nutrono cioè delle loro foglie. Qui le ricette per imparare a preparare il macerato di pomodoro contro afidi e parassiti dell’orto.

5) Spray al peperoncino

Il peperoncino è un ottimo repellente naturale contro i parassiti, afidi compresi. Dovrete frullare per due minuti 6-10 peperoncini ad alta velocità con 2 bicchieri d’acqua. Lasciate riposare per tutta la notte il composto. Il giorno successivo filtrate il composto, diluite in un bicchiere d’acqua e poi versate in un contenitore con spruzzino. Applicate sulle piante dove sono presenti gli afidi nelle ore serali, 1 o 2 volte alla settimana. Qui maggiori informazioni.

6) Spray al sapone di Marsiglia

Per preparare uno spray al sapone di Marsiglia contro gli afidi vi basterà sciogliere in 500 ml di acqua calda un cucchiaino di sapone di Marsiglia liquido o di sapone di Marsiglia in scaglie. Si tratta di un rimedio molto efficace da applicare soltanto nei punti delle piante in cui avvistate gli afidi. Lasciate raffreddare prima dell’utilizzo e applicate con un nebulizzatore.

7) Olio di Neem

L’olio di Neem è un potente rimedio naturale contro gli afidi e i parassiti nell’orto. Lo potrete acquistare in erboristeria. Ha un odore molto forte, sgradito a insetti e parassiti. Per preparare un rimedio naturale contro afidi e parassiti dell’orto provate a diluire 4 gocce di olio di Neem in un litro d’acqua, agitate e nebulizzate sul terreno del vostro orto o alla base delle vostre piante in vaso in modo da garantire una protezione completamente efficace e naturale. Potrete applicare il rimedio anche nei punti dove avvistate gli afidi, sempre nelle ore serali.

8) Decotto alla cipolla

Questo rimedio contro gli afidi vi permette di sfruttare in maniera intelligente una parte di scarto in cucina: le bucce di cipolla. Non dovrete fare altro che portare ad ebollizione le bucce di due cipolle in un pentolino insieme a 500 ml d’acqua. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per 10 minuti. Filtrate, lasciate raffreddare e trasferite in uno spruzzino. Applicate sulle piante sempre alla sera e dove sono presenti gli afidi una o due volte alla settimana.

9) Prevenire gli afidi con l’aglio

Per prevenire gli afidi e proteggere sia le piante in vaso che ciò che coltivate nell’orto, potrete utilizzare un rimedio molto semplice. Non dovrete fare altro che piantare alcuni spicchi d’aglio attorno alla base delle vostre piantine in vaso oppure tra le file di ortaggi nel vostro orto. L’aglio è un potente antiparassitario naturale dall’azione preventiva. Lo potrete piantare anche attorno agli alberi da frutto e alle piante di rose come rimedio protettivo.

10) Macerato di ortica

Il macerato di ortica è un rimedio suggerito dall’agricoltura biologica e biodinamica per contrastare gli afidi e altri parassiti nell’orto ma anche come fertilizzante per il terreno. La sua preparazione in grandi quantità è adatta per chi ha un orto piuttosto esteso da trattare. Si può conservare il macerato di ortica da una stagione all’altra. Qui tutte le informazioni e le istruzioni da seguire.

Marta Albè

Fonte foto: wikimedia.org

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo