Calendario lunare: i lavori di giugno 2015

Peonia fiore

Il primo mese estivo, ancora ricco di fioriture e profumi, ma anche dei primi raccolti di ortaggi e di frutti. Il giardiniere non può distrarsi, e anzi lavora come un matto per annaffiare, concimare, tagliare, pulire, legare, controllare, scerbare, raccogliere… Ma è soddisfattissimo dei risultati!

IL CIELO DI GIUGNO

- Il 1° giugno il sole nasce alle 5.27 e tramonta alle 20.29; il 21 spunta alle 5.25 e scende alle 20.39; il 30 sorge alle 5.28 e cala alle 20.40. Il 1° si hanno 15.02 ore di sole, il 21 15.14, il 30 15.12, guadagnando 12 minuti dal 1∞ al 21 e perdendone 2 dal 22 al 30.

- Il 21 giugno alle 18.38 è il solstizio d’estate, il giorno più lungo e la notte più breve dell’anno.

GIARDINAGGIO CON LA LUNA

– In casa e terrazzo: in luna crescente concimate; prelevate talee di arbusti o effettuate margotte di piante d’appartamento (ficus a foglia grande, schefflera ecc.). In luna calante potate i sempreverdi da siepi.

- In giardino: in luna crescente seminate allíaperto a dimora le biennali da fiore; trapiantate a dimora le piantine seminate nei mesi precedenti. Piantate annuali e perenni da fiore. Dividete i bulbi di narcisi e tulipani e i rizomi delle iris, ripiantandoli in altre zone. Fate le talee. Tagliate e concimate líerba; installate il prato in zolle. In luna calante potate gli arbusti sfioriti, i fiori appassiti dei rosai e tutte le siepi. Cimate i crisantemi per avere più fiori. Pacciamate le aiuole.

- Nell’orto: in luna crescente seminate a dimora all’aperto entro il mese aromatiche annuali, cavolfiore, cappuccio, cardo, fagioli, fagiolini, ravanelli, carote. Entro metà mese trapiantate a dimora cappuccio, pomodoro tardivo, peperone, melanzana, sedano, insalate a cespo, zucchini, cetriolo. Raccogliete insalata da taglio, ravanelli, aromatiche legnose da essiccare, e nel Sud Solanacee, meloni, zucchine, cipolle. In luna calante seminate a dimora all’aperto entro metà mese radicchio di Chioggia, coste, indivia, scarola, sedano, porri, coste, finocchio. Rincalzate le Solanacee e i legumi. Cimate le Cucurbitacee. 

- Nel frutteto: in luna crescente piantate le ultime actinidie da vaso. Raccogliete ciliegie, albicocche, nespole, fichi fioroni, lamponi, more, ribes per consumo fresco. In luna calante continuate la potatura verde su vite, olivo, actinidia e Drupacee; terminate entro il mese il diradamento dei frutticini e grappoli; togliete i polloni al castagno. Eseguite gli innesti a corona su olivo entro i 3 anni. Svolgete i trattamenti con fitofarmaci. 

- Raccolte: le stesse della luna crescente, per trasformazione o conservazione.

Fonte: giardinaggioweb.net

Condividi questo articolo