Salvia: come usarla per stare meglio e per la bellezza di pelle e capelli

 

La salvia è un’erba aromatica che siamo soliti adoperare in cucina, dimenticandoci o sottovalutando le sue potenzialità nel campo della salute e della bellezza. Vi presentiamo allora 20 utilizzi per il vostro benessere e per migliorare l’aspetto di pelle e capelli.

La salvia è conosciuta fin dall’epoca romana. Si tratta di una pianta sempreverde perenne tipica del Mediterraneo e appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. 

Il suo nome è già tutto un programma, deriva infatti dalla parola latina “salvere” ovvero “essere in buona salute”. Non è un caso che le straordinarie proprietà salutari della salvia ne abbiano fatto un punto fermo nelle tradizionali medicine europee e cinesi. Inoltre, grazie al suo aroma straordinariamente piacevole, viene utilizzata come fragranza nella produzione di saponi e cosmetici. Ed è anche per questo conosciuta come l’erba aromatica “amica delle donne”.

I tanti effetti benefici della salvia sono dovuti alla presenza nella pianta di oli essenziali, vitamine e altri composti che contribuiscono a migliorare la salute generale del corpo, compresa quella di pelle e capelli.

Scopriamo allora i vantaggi che offre e come utilizzare la salvia per piccoli problemi di salute e bellezza.

Benefici per la salute della salvia

Salvia per prevenire il diabete

Diversi studi hanno dimostrato che l’estratto di foglie di salvia ha proprietà anti-iperglicemiche ovvero è in grado di abbassare i livelli di glucosio nel sangue bloccando il rilascio di questa sostanza immagazzinata dal fegato. Tuttavia ulteriori ricerche sono necessarie per convalidare questa affermazione. 

Salvia per migliorare la memoria

L’assunzione regolare di salvia può migliorare la memoria e l’elaborazione delle informazioni tra le persone che soffrono di Alzheimer. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che l’olio essenziale di salvia migliora i livelli di acetilcolinesterasi (Ach) nel cervello. Questo enzima è in grado di favorire la concentrazione e aiuta nel trattamento della perdita di memoria associata appunto all’Alzheimer.

Salvia contro i disturbi legati al ciclo mestruale

Gli effetti benefici della salvia per le donne sono dovuti principalmente all’azione di alcuni flavonoidi che aiutano a riequilibrare il sistema ormonale. Può essere utile in caso di amenorrea, altri disturbi legati al ciclo mestruale ma anche in menopausa dove si è notato un effetto positivo nel contrastare le vampate di calore.

 

Salvia per migliorare memoria e attenzione

La salvia contiene Thujone che è l’antagonista del recettore GABA e della serotonina. Oltre a migliorare la concentrazione e l’attenzione aiuta ad affrontare meglio il dolore e la depressione.

Vantaggi cardiovascolari

La salvia contiene un flavone noto come salvigenina. Il suo effetto rilassante vascolare fornisce appunto un certa protezione contro le malattie cardiache.

Come usare la salvia per stare meglio

Infuso per il cavo orale e come colluttorio

La salvia possiede doti antinfiammatorie. L’infuso a base di salvia può essere usato per effettuare sciacqui o gargarismi per le infiammazioni del cavo orale. Ottimo anche come collutorio dopo il lavaggio dei denti in caso di gengivite.

Infuso contro i problemi digestivi

La salvia è un ottimo tonico stimolante utile a trattare i problemi di stomaco. Il tè o l’infuso di salvia è particolarmente efficace a questo riguardo. Il suo effetto carminativo può rimuovere i sintomi di indigestione stimolando le secrezioni digestive superiori, il flusso biliare, la mobilità intestinale e la funzione pancreatica.

Infuso di salvia contro il mal di gola

L’infuso di salvia si è dimostrato efficace nel trattamento della gola infiammata. A questo scopo e per attenuare il mal di gola potete far bollire un pizzico di foglie di salvia essiccate in circa 100 ml di acqua tenendole in infusione per 15 minuti. Filtrare il preparato e usare per effettuare gargarismi due volte al giorno.

Contro asma e congestione delle mucose

L’effetto anti-spasmodico della salvia riduce la tensione nei muscoli lisci e per questo si tratta di un rimedio che può essere consigliato per l’inalazione di vapore in fase preventiva dell’asma. È infatti efficace nel rimuovere la congestione delle mucose nelle vie aeree e nel prevenire le infezioni secondarie.

Salvia contro la sudorazione eccessiva

L’assunzione di un estratto di foglie secche o un’infusione di foglie di salvia può ridurre la sudorazione fino al 50%. Si tratta tra l’altro di un ottimo deodorante che asciuga il sudore e aiuta a eliminare l’odore del corpo.

Olio essenziale contro dolori muscolari e reumatismi

L’olio essenziale di salvia può essere utilizzato esternamente per lenire dolori dovuti ad esempio a rigidità muscolare, reumatismi o altre condizioni nevralgiche. Spalmare l’olio essenziale diluito in una crema direttamente nella zona dolorante

Olio essenziale contro lo stress

L’olio di salvia in aromaterapia è utilizzato per trattare stati di nervosismo, stress, affaticamento, stanchezza, mal di testa e ansia. Si può usare diffuso negli ambienti oppure massaggiato sul corpo sempre prima procedendo alla diluizione in altro olio vegetale.

Come usare la salvia per la bellezza della pelle

Tonico contro la pelle grassa

L’olio di salvia è un ottimo tonico che aiuta a regolare la produzione di sebo soprattutto in caso di pelle grassa. È possibile preparare un tonico fatto in casa facendo bollire un cucchiaio di salvia in circa 250 ml di acqua. Lasciare riposare per 30 minuti e filtrare la miscela. Dopo averlo fatto raffreddare si può tamponare sul viso.

Infuso contro acne e psoriasi

Le proprietà antibatteriche della salvia prevengono il verificarsi di infezioni della pelle. Quest’erba possiede anche proprietà antisettiche e antinfiammatorie che aiutano a curare l’acne e alleviare i sintomi di eczema e psoriasi. L’infuso, lasciato prima raffreddare, va sempre usato per tamponare le zone di pelle colpite dal problema.

Olio essenziale contro le rughe degli occhi

Gli antiossidanti presenti nella salvia proteggono contro i radicali liberi (che danneggiano le cellule della pelle) e tengono a bada i segni dell’invecchiamento (rughe, macchie, ecc.). Quest’erba è ricca di calcio e vitamina A che aiutano la rigenerazione cellulare quotidiana, minimizzando e ritardando l’insorgenza delle rughe. Potete utilizzare una goccia o due di olio essenziale di salvia, sempre prima diluito in una crema o in un olio vettore (ad esempio l’olio di mandorle dolci) sul vostro contorno occhi.

Come usare la salvia per la bellezza dei Capelli

Siero contro la caduta dei capelli

La salvia è stata usata fin dall’antichità per combattere la caduta dei capelli. Questa pianta contiene infatti beta-sitosterolo, un composto che si è dimostrato efficace nel trattamento della calvizie maschile. Si consiglia di mescolare da 3 a 4 gocce di olio essenziale di salvia con pari quantità di olio essenziale di rosmarino e menta piperita e diluire il tutto in 1 cucchiaio d’olio d’oliva. Massaggiare poi il cuoio capelluto con la miscela così realizzata due volte al giorno.

Infuso per rinforzare i capelli

Non solo ne impedisce la caduta, la salvia in combinazione con il rosmarino è un rimedio naturale eccellente per rendere i capelli più spessi, lucenti e forti, rivitalizzando le chiome secche e disidratate. Tutto ciò è possibile in quanto migliora la circolazione del cuoio capelluto fornendo più nutrimento ai follicoli piliferi. Un risciacquo ai capelli con salvia e rosmarino può essere preparato facendo bollire le due erbe in acqua.

Infuso per capelli opachi

L’infuso di salvia può essere usato per risciacquare i capelli conferendogli maggiore lucentezza. Puoi prepararlo facendo bollire 1 cucchiaio di foglie di salvia essiccate in una tazza d’acqua. Lo stesso infuso aiuta anche a evitare il problema della forfora.

Infuso per scurire i capelli

La salvia può essere utilizzata per scurire e intensificare il colore dei capelli. Un infuso di foglie di questa pianta può contribuire a scurire un po’ i capelli grigi e anche rendere di colori più decisi e brillanti i capelli castani o neri. Bisogna semplicemente utilizzarlo con costanza come risciacquo finale dopo lo shampoo.

Lozione per favorire la messa in piega

La salvia può essere utilizzata per preparare una lozione per rendere i capelli più maneggevoli e migliorarne la consistenza. Basta unire una manciata di foglie di salvia con la stessa quantità di rosmarino e farli bollire in circa 200 ml di acqua per 3 minuti. Lasciar riposare un po’ le erbe, filtrare e mettere un piccolo quantitativo di questa miscela sui capelli massaggiandoli subito prima di procedere con la piega.

I benefici della salvia sono davvero numerosi, li avete già sperimentati?

Francesca Biagioli

Fonte: greenme.it

 

 

 

 

Condividi questo articolo