Ore 10, epistemologia del bucato

Ore 8, il manager della casa – per l’occasione senza giacca e cravatta – rifà i letti. Ore 9, la lavastoviglie è piena. Ore 11, pranzo avviato. Ore 12, un po’ di relax: massaggi, incensi e oli per distendersi con un po’ di aroma terapia.

Perché questo insegna al maschio il corso di Home manager ideato da Riccardo Bianco, General Manager di Spontex Italia. Una sorta di full immersion, che sabato a Catania, indottrinerà una trentina di aspiranti casalinghi su come diventare i maghi delle faccende domestiche, senza ansia, senza spreco di energie, riuscendo a ritagliare anche del tempo per se stessi.

Il master, che dura un solo giorno, si svolgerà nella città siciliana al centro culturale Alberto Sordi e le prenotazioni sono già quasi esaurite (numero verde 800398714), poi in autunno farà tappa a Verona e a Bari. “Le lezioni sono aperte sia agli uomini che alle donne, ma gli allievi sono quasi tutti maschi” – dicono gli organizzatori dell’evento, già al suo secondo anno. “Sono single, separati, mariti che vogliono dare una mano alla moglie”.

Ma non solo. A frequentare i corsi c’è anche un nutrito gruppo di fanciulloni sui quarant’anni. Avete presente il Peter Pan già un po’ stempiato che ha finalmente lasciato casa di mammà e papà e del risciacquo e degli ammorbidenti non sa che farsene? Ecco, sì, proprio quello là: una categoria in forte aumento, tanto che anche il comune di Rovereto, in Trentino, ha messo su un seminario dal titolo “L’uomodomestico”.

Partirà la prossima settimana. Materie studiate: lavare, stirare, fare la spesa, cucinare, spreco, risparmi, incidenti domestici, manutenzione della casa, galateo, bon ton. Otto gli incontri settimanali di tre ore ciascuno a partire dal 30 settembre. Ma attenzione a non banalizzare l’evento, come avverte l’assessore provinciale alla Pari opportunità, Iva baresi: “Il corso punta ad un messaggio preciso, ossia quello di dire che gestire una casa può essere un accadimento piacevole, moderno e intelligente. La stessa filosofia che si cerca di perseguire col seminario catanese.

All’insegna di spolverare è bello Gli aspiranti angeli del focolare dovranno superare materie come “Epistemologia del bucato”, “Home fitness”- ovvero come rassettare facendo lavorare anche i muscoli del corpo – “Eros delle pulizie”. Quest’ ultimo corso sarà tenuto dalla dottoressa Monica Zentellini che illustrerà tutte le tecniche di psicologia, della seduzione e i trucchi per far sentire una “coppia casalinga” ancora in luna di miele. Avete mai provato a sedurre vostra moglie mentre avete un piumino da spolvero in mano? Se lei non è allergica alla polvere, chissà, i risvolti potrebbero rivelarsi interessanti. (a.p.)

(22 settembre 2004)

Fonte: http://www.kataweb.it/spec/articolo_speciale.jsp?ids=663547&id=663562

Condividi questo articolo