Pasta e fagioli: trucchi per cucinarla gustosa e senza “conseguenze”

Sapete cucinare la pasta e fagioli al meglio? Forse avete qualche problema a digerire i legumi? Scopriamo quali sono i trucchi per cucinare una pasta e fagioli gustosa e digeribile che possa piacere a tutti.

Come sapete la pasta e fagioli è un piatto della tradizione contadina che si prepara tradizionalmente a base di cereali, legumi e brodo fatto in casa. E’ un piatto da riscoprire perché è energetico e equilibrato dal punto di vista dell’alimentazione dato che permette di combinare carboidrati e proteine.

Alcune persone però faticano a digerire i legumi e dopo aver mangiato la pasta e fagioli soffrono di pancia gonfia e meteorismo. Per fortuna esistono alcuni accorgimenti per la preparazione che vi aiuteranno a risolvere questo problema.

Fagioli secchi

Se per preparare la pasta e fagioli usate i fagioli secchi seguite le istruzioni riportate sulla confezione per l’ammollo e la cottura e attenetevi con precisione a questi consigli che vi aiuteranno a rendere questi fagioli ben cotti e digeribili.

Normalmente i fagioli secchi si lasciano in ammollo per 8-12 ore prima della cottura. L’acqua dell’ammollo dei fagioli non va usata per cucinare. I fagioli dopo l’ammollo vanno scolati bene e risciacquati. Poi potrete lessarli in acqua bollente per circa 45-60 minuti fino a quando saranno teneri oppure cuocerli in metà tempo nella pentola a pressione.

Fagioli in scatola

Nel caso dei fagioli in scatola vi raccomandiamo di procedere come per i ceci in scatola, cioè di scolarli dal loro liquido di conservazione e di risciacquarli molto bene fino ad eliminare la schiuma in modo da renderli più digeribili.

Pasta integrale

Se volete ottenere un piatto di pasta e fagioli ricco di proteine vegetali abbinate ai vostri legumi della pasta integrale. Vi consigliamo di scegliere pasta integrale di formato piuttosto piccolo come fareste per la pasta classica.

Foglie di alloro

Le foglie fresche di alloro sono uno dei rimedi della nonna più noti per rendere i legumi e la pasta e fagioli più digeribile. Potrete aggiungere 2 o 3 foglie di alloro al brodo o all’acqua di cottura della pasta e fagioli e poi eliminarle prima di servire i vostri piatti.

Foglie di salvia

Come le foglie di alloro anche le foglie di salvia aiutano a rendere più digeribili i legumi e la pasta e fagioli, inoltre la rendono più saporita. La salvia in generale ha la proprietà di favorire la digestione e di prevenire i gonfiori addominali.

Alga kombu

Solitamente per rendere più digeribili i fagioli e i legumi si consiglia di aggiungere un pezzetto di alga kombu all’acqua di cottura. Poi potrete eliminare l’alga che aiuterà a diminuire le sostanze che possono rendere i fagioli poco digeribili. Trovate l’alga kombu nei negozi di prodotti bio e orientali. 

Spezie e erbe per condire

Sono le spezie che sceglierete per condire che vi aiuteranno a rendere la pasta e fagioli ancora più saporita e digeribile. Potrete scegliere le erbe e le spezie che preferite in base ai vostri gusti e rendere la vostra pasta e fagioli sempre diversa e gustosa.

Quali sono i vostri trucchi per cucinare una pasta e fagioli gustosa e digeribile?

Marta Albè

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo