Magnesio

Magnesio. Un minerale di fondamentale importanza per il nostro organismo in quanto mantiene in buona salute sistema nervoso, muscoli (cuore compreso), metabolismo e ossa. Scopriamo allora le proprietà del magnesio, il fabbisogno giornaliero e i sintomi che possono comparire in caso di carenza.

Nel nostro corpo questo minerale si trova soprattutto nelle ossa, in misura minore nei muscoli e in una piccolissima percentuale nel sangue. Siamo soliti assumere magnesio ogni giorno attraverso l’alimentazione dato che ne sono ricchi diversi cibi appartenenti soprattutto al mondo vegetale.

Conosciamo più da vicino tutte le proprietà e i benefici del magnesio per la nostra salute. 

PROPRIETA’ DEL MAGNESIO

Il magnesio è fondamentale per il benessere del sistema nervoso, ha infatti un effetto calmante sulle cellule nervose che, in caso di carenza, divengono ipereccitabili e non riescono più a svolgere bene il loro compito di trasmissione dei messaggi. Un’azione molto simile, quindi di tipo distensivo,possiede anche nei confronti dei muscoli e per questo è indicato in caso di crampi e spasmi. Fondamentale anche per il benessere del cuore.

Interviene però in tante altre reazioni all’interno del nostro organismo ad esempio agisce nel metabolismo di zuccheri, proteine e grassi, partecipa alla coagulazione del sangue, regola il Ph e i processi digestivi oltre ad avere un lieve effetto lassativo.

Il magnesio aiuta a fissare il calcio nelle ossa e nei denti e si può considerare dunque un minerale utile a prevenire osteoporosi e carie. Ha poi doti energizzanti, aiuta infatti a guadagnare vigore sia in senso mentale che fisico ed è importante per la corretta assimilazione delle vitamine.

Tra le principali proprietà del magnesio vi sono:

• Effetto calmante sul sistema nervoso

• Effetto distensivo sui muscoli

• Agisce per il benessere del cuore

• Interviene nel metabolismo

• Regola il Ph

• Regola la coagulazione del sangue

• Partecipa alla formazione del glucosio

• Aiuta la sintesi proteica

• Regola i processi digestivi

• Ha lieve effetto lassativo

• Aiuta a fissa il calcio nelle ossa e nei denti

• Energizzante

• Aiuta l’assimilazione delle vitamine

magnesio infografica

BENEFICI DEL MAGNESIO

I benefici del magnesio si evidenziano un po’ in tutto il corpo e spesso sottovalutiamo l’importanza di questo minerale per la nostra salute. Si può aumentare l’apporto di magnesio in caso di stanchezza, disturbi dell’umore (come depressione e ansia) ma questo minerale si rivela utile anche per il benessere femminile dato che aiuta a contrastare la sindrome premestruale nell’età fertile e i fastidi legati alla menopausa. E’ fondamentale avere buoni livelli di magnesio anche per mantenere una buona fertilità.

Giusti livelli di magnesio nel corpo aiutano la salute di ossa e denti ma rilassano anche i muscoli che così eviteranno di incorrere nel problema dei crampi o spasmi.

Una ricerca di qualche anno fa ha messo in luce anche le potenzialità del magnesio nella prevenzione dell’ictus mentre è più recente uno studio in cui si è evidenziato come i cibi ricchi di questo minerale, come il cioccolato fondente, possano aiutare a ridurre il rischio di tumore al pancreas.

Ricapitolando il magnesio è utile in caso di:

• Stanchezza

• Depressione

• Ansia

• Sindrome premestruale

• Fastidi legati alla menopausa

• Infertilità

• Prevenire l’osteoporosi e le carie

• Crampi e spasmi muscolari

• Nella prevenzione di ictus e tumore al pancreas

E questi sono solo alcuni dei molti casi in cui del semplice magnesio può fare la differenza per la nostra salute.

FABBISOGNO GIORNALIERO

La dose giornaliera di magnesio (mg) da assumere varia sostanzialmente con l’eta. Secondo i LARN - Livelli di assunzione di riferimento per la popolazione italiana, il fabbisogno medio (AR) su base giornaliera varia da 80 a 240 mg. In realtà spesso si considerano funzionali dosi di magnesio più elevate (per gli adulti dai 350 ai 400 mg).

magnesio fabbisogno

Foto: sinu.it

CIBI RICCHI DI MAGNESIO

Ci sono alcuni alimenti che possono aiutare a reintegrare un po’ del magnesio perso. Tra i cibi più ricchi di questo sale minerale ci sono l’alga agar agar, i semi di zucca, girasole e sesamo, le noci, le mandorle, il cacao, la soia, i fagioli, i cereali integrali, la verdura verde, l’avocado e le banane.

Attenzione però ad alcuni alimenti che ne limitano l’assorbimento. Si tratta in particolare di sale, zucchero raffinato e alcool.

 

magnesio cibi

Per assicurare molto magnesio nella propria alimentazione consumate più spesso i seguenti cibi di origine vegetale:

• Mandorle

• Noci

• Semi di zucca

• Semi di girasole

• Semi di sesamo

• Cereali integrali

• Soia e altri legumi

• Verdura a foglia verde

• Avocado

• Banane

• Cacao

• Alga agar agar

Limitate invece o evitate:

• Zucchero raffinato

• Sale

• Alcool

CARENZA DI MAGNESIO

La carenza di magnesio è una condizione abbastanza frequente sia perché non tutti sono attenti alla propria alimentazione sia perché possono esserci problemi di assimilazione, stress che ne aumenta il fabbisogno o particolari patologie.

In particolare espongono ad una carenza di magnesio:

• Un intestino in disbiosi

• Colite

• Ulcere

• Celiachia

• Pancreatite

• Disturbi alla tiroide

• Forte stress

I primi e più evidenti sintomi che possono comparire quando vi è carenza di magnesio sono gli spasmi e i crampi muscolari che in una fase iniziale potrebbero presentarsi semplicemente con una fastidiosa sensazione di tensione anche in fase di riposo. Dato però che il magnesio è essenziale a tutto l’organismo, compreso il sistema cardiovascolare, è facile capire come una carenza di questo minerale possa influire in maniera molto più generalizzata sulla salute di corpo e mente.

Vista l’importanza del magnesio per il benessere del sistema nervoso è possibile veder comparire ansia e attacchi di panico ma anche depressione, irritabilità o confusione mentale. Altri sintomi che possono essere legati a una carenza di questo minerale sono stanchezza, emicrania, aritmie del ritmo cardiaco e sindrome delle gambe senza riposo, ovvero una sensazione di tensione muscolare nelle gambe, il più delle volte costante, che comporta la necessità di muovere spesso l’arto o gli arti interessati.

Le donne potrebbero soffrire anche di sindrome premestruale.

Si potrebbe essere carenti di magnesio in caso si avvertano alcuni di questi sintomi:

• Crampi e spasmi muscolari

• Ansia

• Attacchi di panico

• Depressione

• Irritabilità

• Confusione mentale

• Stanchezza

• Emicrania

• Aritmie del ritmo cardiaco

• Sindrome delle gambe senza riposo

• Sindrome premestruale

Non sempre questi sintomi sono necessariamente da imputare ad una carenza di questo minerale ma sicuramente provare ad aumentarne l’assunzione attraverso gli alimenti che lo contengono di più o utilizzando un integratore è un tentativo da fare.

Con un’alimentazione sana e varia (salvo i sopraelencati problemi particolari) ci si assicura una buona quantità di questo minerale.

Ci sono però casi e situazioni particolari in cui può essere necessario ricorrere ad un integratore di magnesio (da evitare in caso di insufficienza renale).

Leggi ancheGLI INTEGRATORI DI MAGNESIO

Tra le varie tipologie di integratori a base di questo minerale vi abbiamo parlato del cloruro di magnesio, potete approfondire l’argomento qui

Francesca Biagioli

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo