ACNE, BRUFOLI – CONSIGLI UTILI

Oggi si cerca sempre di più, anche in ambito medico, di diminuire le dosi dei farmaci per l’Acne, abbinando alla cura farmacologica alcuni efficaci rimedi naturali :

una sana alimentazione ed un coretto stile di vita che comprenda una attività sportiva leggera e tecniche antistress.

Con questo nuovo modo di concepire le cure per l’Acne si diminuiscono notevolmente gli eventuali effetti collaterali delle terapie ad alto dosaggio farmacologico.

Vedi per esempio:

Sperimentazione Osservazionale Ospedaliera - Trattamento integrato dell’acne con fitocomplessi, Azienda “Istituti Ospedalieri di Cremona – Direttore generale Prof. P. Spaggiari.

In Internet si trovano molti consigli utili per migliorare in modo naturale la pelle di chi è afflitto da acne e brufoli. Un modo sicuramente intelligente ed efficace è di non intervenire soltanto per via esterna sulla pelle ma anche per via interna e di seguire i consigli di un dermatologo.

Consigli naturali per via esterna

1) Accurata igiene della pelle

Prima di iniziare la pulizia del viso bisogna lavarsi bene le mani per evitare la diffusione di batteri. 

Lavare bene il viso la mattina e la sera con un sapone che mantiene il PH della pelle acido.  La pelle non va sgrassato troppo perché è controproducente in quanto fa  aumentare la produzione di sebo. Bisogna mantenere il giusto equilibrio della pelle.

Asciugare la pelle delicatamente con un asciugamano pulito e morbido senza frizionare. 

2) Per i brufoli – Propoli idroalcolica e terra coprente

Tra tanti consigli naturali utile per i brufoli ne segnaliamo uno che è particolarmente interessante perché oltre ad avere un azione leggermente antinfiammatoria è anche cosmetico in quanto, essendo coprente, maschera il brufolo. Si inzuppa un cotton fioc con la propoli idroalcolica di ottima qualità e si tampona delicatamente il brufolo. Dopo circa 15 secondi, sempre con un cotton fioc, si applica delicatamente sul brufolo una ottima terra coprente (correttore), acquistabile in erboristeria. Inizialmente si prova con un solo brufolo in quanto la risposta di diminuzione dell’infiammazione è soggettiva. 

3) Maschera a base di argilla

utile per la purificazione della pelle dalle tossine e dai batteri. E’ nota la capacitò dell’argilla di inglobare le impurità, prelevandole dalla pelle. Preparare l’impasto d’argilla con decotto di erbe purificanti decogestionanti e antisettiche.

4) Cosmetici che rispettano la pelle

Utilizzare creme per la pelle non irritanti. Controllare sempre bene l’etichetta dei cosmetici e preferire la eco-dermo-cosmesi.

Consigli naturali per via interna

1) Alimentazione

Come consiglio naturale interno segnaliamo di prestare la massima attenzione ad alcuni alimenti che soggettivamente possono aumentare l’infiammazione della Pelle e l’alterazione ormonale e che sono gli elementi precursori dell’acne. Vanno limitati al massimo gli zuccheri e l’eccesso di grassi tenendo basso l’indice glicemico. 

Bere almeno due litri d’acqua al giorno variando le marche e alternando l’acqua oligominerale (lontano dai pasti) con l’acqua minerale ( durante il pranzo).

2) ridurre l’acidità di stomaco 

Se il problema deriva dallo stomaco e notiamo che il nostro sudore è eccessivamente acido possiamo assumere ad una certa distanza dai pasti un bicchiere di acqua con un mezzo cucchiaino di bicarbonato e limone, oppure del semplice diger seltz oppure un prodotto consigliato dal nostro medico come antiacido.

3) Riequilibrare l’intestinale 

Consigliamo come riequilibrante “intestino-pelle-umore” che sono collegati l’integratore erboristico Bioenergen in quanto sperimentato con successo anche in Ospedale e che ha dimostrato una grande efficacia per le stipsi ribelli senza essere ne lassativo ne irritante. Oppure chiedere al nostro Medico o Naturopata dei rimedi naturali (non lassativi o irritanti) per riequilibrare l’intestino.  

4) Integratori 

- IPPOCASTANO (Aesculus hippocastanum) è un rimedio naturale utile per il trattamento delle pelli decongestionate, infiammate ed acneiche: è costituito da Saponine utile a stimolare la micro- circolazione. L’ippocastano migliora la funzionalità dei capillari.

- BIOENERGEN Integratore erboristico di nuova generazione. Grazie alla particolare miscela sinergica delle erbe selezionate, tra cui la Salsapariglia (coadiuva le funzioni depurative dell’organismo e il benessere della pelle).
Una sperimentazione Osservazionale Ospedaliera ha confermato:

a) la grande utilità per il benessere della pelle anche in presenza di acne, sia leggera che    grave,

b) il miglioramento delle funzioni intestinali,

c) assenza di effetti collaterali

- VITAMINA A,E, C e del gruppo B

- AMAMELIDE (Hamamelis virgiliana) è utile per le sue proprietà antiflogistiche (diminuisce l’infiammazione), astringenti – vasocostrittrici e cicatrizzanti.

- ALOE VERA promuove l’attività antinfiammatoria, riepitelizzante ed astringente della crema.

Evitare

Evitare l’applicazione di creme cosmetiche irritanti.

Evitare l’uso di sostanze grasse sulla pelle che possono aggravare l’acne.

Evitare di intervenire a livello casalingo sui punti neri e foruncoli che possono infettare le cellule vicine e potenziare l’acne.

Evitare di toccare il viso con le mani sporche. Lavare in modo accurato le mani per evitare di trasmettere un’infezione.

Non strofinare la zona intaccata dall’acne.

Evitare lo stress. Lo stress può aggravare o predisporre all’acne. Per questo motivo e importante svolgere delle attività che aiutano ad eliminare le tensioni come lo yoga, la corsa, camminare, pilates….

Evitare cibi con alto indice glicemico

Sperimentazioni scientifiche per l’acne – Uso esterno

Trattamento topico dell’acne con spironolattone e perossido di idrogeno nello adolescente

Rampone A. (1), Vozza G. (1), Rampone B. (2), Capuano I. (2), Tirabasso S. (2),

Rampone N. (2)

(1) Unità Operativa di Clinica Dermatologica

(2) Istituto di Clinica Ostetrica e Ginecologia Seconda Università degli Studi di Napoli

Obiettivo: studiare l’efficacia  e la sicurezza dello spironolattone in associazione con l’uso di perossido di idrogeno come detergente cutaneo, nel trattamento topico dell’acne…

per approfondire 

Sperimentazioni scientifiche per l’acne – Uso interno

Trattamento integrato dell’acne con fitocomplessi

Caresana G., Pezzarossa F. Domaneschi F., Vecchi F., Felsi

Azienda “Istituti Ospedalieri di Cremona – Direttore Generale Prof. P. Spaggiari

C.U.O. dermatologica – Istituti Ospedalieri di Cremona

L’acne è una patologia multifattoriale che si sviluppa in soggetti geneticamente predisposte. La prevalenza è di circa il 30% nella popolazione tra i 15 e 20 anni, decresce mantendosi a livelli significanti fino ai 35 anni……

Per approfondire

Fonte: www.acnebyebye.it/2016/06/14/acne-brufoli-consigli-utili/

 

Condividi questo articolo