Salute, AIFA ritira tre farmaci dal mercato

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) toglie dal mercato del nostro Paese un antidepressivo, una medicina per la cefalea e un antiasmatico. Secondo quanto si apprende da fonti stampa, il primo farmaco sarebbe la Sertralina, inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina, della casa farmaceutica Sandoz, che ne ha predisposto il ritiro. La motivazione sarebbe relativa agli eccipienti; infatti, in questo caso sarebbe stato inserito il carbossimetil cellulosa al posto del carbossimetil amidol previsto e gli eccipienti che si aggiungono ai principi attivi posso portare a casi di ipersensibilità o allergie.

Della stessa casa farmaceutica è il secondo farmaco: Almotriptan, utilizzato nel trattamento acuto della fase di cefalea negli attacchi di emicrania con o senza aura. Anche questo farmaco è stato ritirato per scambio di eccipienti.

Ritirato dal mercato anche l’antiasmatico Montelukast, della Teva. L’Agenzia italiana del farmaco lo ha disposto in via cautelativa “a causa dei risultati fuori specifica evidenziati durante gli studi di stabilità in alcune confezioni”. Tali farmaci non vanno utilizzati, ma riportati in farmacia.

Condividi questo articolo